Le tasse di soggiorno vengono utilizzate per addebitare agli ospiti qualsiasi imposta locale, come ad esempio la Resort Tax.

Vengono aggiunte al prezzo indicato dalla tariffa. Se il prezzo per notte include queste imposte locali, non vi servirà questa funzione specifica. Altrimenti dovreste configurare le tasse di soggiorno e selezionarle nei piani tariffari. Successivamente il sistema caricherà in maniera automatica gli importi specificati. 


Le tasse di soggiorno sono diverse dalle imposte effettive. Le prime vengono caricate come addebiti nei conti degli ospiti e questi stessi addebiti figureranno nei report dei ricavi. Le tasse di soggiorno non vengono calcolate come percentuale delle relative tariffe della camera ma vengono aggiunte come importi a sé stanti alle tariffe della camera. Le stesse tasse di soggiorno possono essere tassate. Al contrario le tasse effettive vengono calcolate come percentuale dei rispettivi addebiti.


Configurare le tasse di soggiorno

  • Andate su "Altro" - "Impostazioni" - "Tassa di soggiorno"
  • Se delle notti sono esenti da questa tassa, si prega di specificarlo nel campo "Notti da saltare".
  • A volte le imposte locali vengono addebitate solo fino a un certo numero di notti. In questo caso, specificate il numero nel campo "Numero massimo notti". Le notti che vanno oltre il numero stabilito non saranno soggette all'addebito della tassa di soggiorno.
  • Testo - Indicate il nome dell'addebito che rappresenta la tassa
  • Categoria Ricavi - Riporterà i valori del gruppo ricavi "Tassa di Soggiorno", se presenti. 
  • Selezionate la valuta della tassa.
  • Se questa imposta locale è soggetta a qualche altra tassa, si prega di indicarne la tariffa nel campo "% Tassa".
  • Codice Fiscale - Se l'imposta richiede una dichiarazione separata, potete utilizzare il campo 'Codice Fiscale'. Questo aggiungerà una colonna nel vostro Report delle Imposte, così come una riga aggiuntiva nella tabella imposte dei conti.
  • Testo in stampa - Si tratta del testo da mostrare nei conti degli ospiti. Se vuoto, verrà usato il valore dal campo "Testo"
  • Nascondi nella schermata degli addebiti- la tassa di soggiorno non verrà aggiunta manualmente nei conti.


Successivamente impostare l'importo della tassa di soggiorno applicabile nelle "Imposte di stagione"


Selezionate la data di inizio della stagione. Se la tassa non cambia con la stagione, stabilite una stagione ed essa verrà applicata per tutto l'anno. La tassa di soggiorno può essere un importo fisso per notte o a persona, una percentuale (di solito del prezzo della notte), o una combinazione di entrambi. Tutti gli esempi sono per l'opzione della tassa di soggiorno in "Extra, addebito separato".


Nel caso di un prezzo fisso per notte, inserite l'importo nel "Prezzo per notte":


La tassa di soggiorno è un importo fisso per adulti e bambini:




La tassa di soggiorno è una percentuale della tariffa della notte: 




Tassa di soggiorno complessa:





Limite massimo Tassa di soggiorno

Se la vostra tassa di soggiorno è una percentuale delle notti ed è superiore ad un certo importo, potete utilizzare i nuovi campi per impostare i valori massimi. Il sistema indicherà l'importo massimo della tassa di soggiorno moltiplicando il numero di adulti e bambini nella prenotazione fino ai valori massimi impostati. Se la tassa calcolata è superiore al limite, verrà accettato il valore limite. È necessario riempire entrambi i campi per poter utilizzare questa funzione. 



Controllate come viene applicata la City Tax in una prenotazione e diversi modelli di City Tax: Prenotazione - Tariffa e Tassa di soggiorno