I modificatori consentono di allegare ulteriori voci ad una voce di menu che può avere o meno anche un prezzo. È possibile utilizzare questa opzione per aggiungere o rimuovere gli ingredienti alla voce principale, ad esempio. 


Esaminiamo il seguente caso: agli ospiti viene data la possibilità di comporre la loro pizza. Potete avere la pizza "base" come voce del menu e avere i diversi condimenti come modificatori con il rispettivo prezzo. Qui i modificatori possono essere usati per specificare le patatine fritte extra, il formaggio extra o come deve essere preparata la bistecca: media cottura, ben cotta, ecc.


Per creare i modificatori, andate su "Gestione" - "Modificatori".



È possibile impostare il nome, il prezzo, la valuta, il codice di inventario e aggiungere un modello del testo. Il prezzo verrà aggiunto sopra il prezzo base dell'articolo e può essere lasciato vuoto nel caso in cui il modificatore non abbia bisogno di aumentare il prezzo (ad esempio, nessun modificatore per la cipolla).


Ecco come appare un modificatore della pizza scelta dal cliente. 

L'aspetto di base del menu:


Se il gruppo di modificatori ha lo stesso nome del gruppo delle voci del menu, cliccando sul gruppo menu si aprirà in automatico anche quello dei modificatori con lo stesso nome. È possibile accedere agli altri gruppi di modificatori in fondo alla pagina:

Per ordinare un modificatore, è necessario prima selezionare una voce del menu e poi selezionare il modificatore. La voce sarà rappresentata nel modo seguente, le righe con il segno ">" contengono i modificatori della voce del menu. Il prezzo di 12,50 è totale della voce che include i modificatori:


Come appare sul monitor della cucina:

Come appare sul conto: