Una corretta configurazione delle stampanti consente di organizzare gli ordini della cucina e preparare i conti nel modo più efficiente possibile. La stampa immediata degli ordini sulla stampante giusta ottimizza la comunicazione tra i vostri camerieri e gli chef senza perdere tempo.


1. Prima di cominciare

1.1. Modelli supportati

È necessario avere almeno una Epson TM-i (stampante intelligente TM) nella vostra rete. Per utilizzare le stampanti intelligenti è necessario il protocollo di stampa XML (EPOS-Print). Gli attuali modelli TM-i sono: TM-T88V-i , TM-T70-i e TM-T82II-i.


Ogni stampante TM-i può controllare fino a 10 stampanti Epson TM (con interfacce di rete). In questo caso, si consiglia di installare un UPS sulla stampante TM-i. Per queste stampanti sono necessari Ethernet e/o Wi-Fi. Il Bluetooth non è supportato. Attualmente, i modelli supportati lo sono:


Per TM-T88V-i: TM-T88V, TM-T88IV, TM-T70, TM-T90, TM-L90, TM-P60II, TM-T20, TM-U220. 


Per TM-T70-i: TM-T88V, TM-T70II, TM-T70, TM-T90, TM-L90, TM-T82II, TM-P60II, TM-P80. 


Per TM-T82II-i: TM88IV, TM-T70, TM-T70II, TM-T90, TM-L90, TM-T20, TM-T20II, TM-T82II, TM-U220, TM-P60II, TM-P80, TM-P20. 


Si prega di verificare la compatibilità con le attuali specifiche della stampante in quanto possono variare o essere state modificate dal fornitore.


Informazioni aggiuntive: Oltre alle stampanti di cui sopra, è possibile utilizzare anche TM-T88VI con Clock POS ma come stampante a postazione singola (non in grado di controllare altre stampanti).


1.2. Configurazione Dispositivo

1.2.1. Gli indirizzi IP di tutte le stampanti usati non dovrebbero cambiare nel tempo (essendo indirizzi statici o fissi forniti dal server DHCP nella vostra rete). Le configurazioni di rete delle stampanti dovrebbero essere fatte dal vostro amministratore di rete, poiché si prevede una conoscenza approfondita delle configurazioni di rete.

1.2.2. Tutte le stampanti TM-i controllate dalla stampante TM-i devono essere collegate alla stessa rete locale della stampante TM-i.

1.2.3. La stampante TM-i lavora come un server che raccoglie tutti i processi di stampa per indirizzarli alla stampante TM appropriata o stamparli da sola. La stampante TM-i può controllare solo le stampanti TM registrate come dispositivi nella TM-i.

1.2.4. Per registrare le stampanti TM, accedete alla pagina delle configurazioni di TM-i da un computer collegato alla stessa rete delle stampanti:


[TM-i printer ID Address]/PrinterConfigurationPage.


Per maggiori informazioni sull'indirizzo e l'username/password necessari per accedere alla pagina di configurazione del dispositivo, si prega di consultare il manuale della stampante.


Ecco un esempio di una pagina di configurazione della stampante: 


Nota: nella sezione "Dispositivi" è possibile aggiungere fino a 10 stampanti TM.
Nella casella "Registra Dispositivo" contrassegnata in giallo sopra, vengono inseriti i seguenti dati:


  • ID dispositivo (alias) per la stampante TM, ad es. bar, cucina, salad_bar, ecc;
  • Modello di stampante
  • Indirizzo ID
  • Intervallo di ripetizione (ms) - Si prega di mantenere il valore predefinito di 100


Dopo la registrazione, la nuova stampante apparirà nell'elenco dei dispositivi. Eseguire una stampa di prova per assicurarsi che la stampante sia stata aggiunta con successo.


1.2.5. Affinché la stampa vada a buon fine, anche il dispositivo che funziona con Clock POS deve essere collegato sulla stessa rete locale delle stampanti!

1.2.6. Si prega di notare che la porta TCP 80 non dovrebbe essere bloccata nella vostra rete, in quanto viene utilizzata per la comunicazione tra le stampanti e quella TM-i.


2. Configurazione della stampante

È possibile configurare le vostre stampanti su Clock POS da Gestione > Stampanti .

Utilizzate il tasto Aggiungi per aggiungere una nuova stampante su Clock POS. In questa schermata potete configurare le seguenti impostazioni:

  • Nome - Inserite il nome della stampante che verrà reso visibile su Clock POS;
  • Stile di stampa degli addebiti - Selezionatene uno da quelli predefiniti (ogni addebito in una riga/ ogni addebito in due righe)
  • Formato della valuta - Selezionatelo se preferite utilizzare il simbolo della valuta o il codice ISO della valuta;
  • Colonne - quante colonne il dispositivo può stampare (controllare manualmente la stampante se non è sicura);
  • Indirizzo IP - Specificate sempre l'indirizzo IP della stampante TM-i. Tutti i processi di stampa vengono inviati prima alla stampante TM-i e poi indirizzati alla stampante vera e propria per la stampa;
  • ID dispositivo - quando si aggiunge la stampante TM-i, utilizzare local_printer per il suo ID, per le stampanti TM - ID assegnati al passo descritto al punto 1.2.4;
  • Timeout - si prega di mantenere il valore predefinito di 100;
  • Connettore della cassa - Se alla stampante è collegato un registratore di cassa, si prega di specificare il tipo di connettore;
  • Tempo di apertura della cassa (ms) - Se avete un registratore di cassa collegato alla stampante, si prega di specificare il tempo del segnale. Si prega di controllare la documentazione del cassetto;
  • Buzzer Sound Pattern - È necessario configurare il buzzer pattern della stampante prima con gli strumenti Epson e poi selezionarlo per utilizzarlo;
  • Logo Ordine Key 1 - Si prega di utilizzare gli strumenti Epson per caricare un logo sulla stampante per poi richiamarlo con il suo tasto;
  • Logo Ordine Key 2 - Si prega di utilizzare gli strumenti Epson per caricare un logo sulla stampante per poi richiamarlo con il suo tasto;
  • Lang - Selezionate la vostra lingua se appare nella lista in modo che il sistema possa stampare correttamente i suoi caratteri unici. Se la vostra lingua non è presente nella lista, lasciate questo campo vuoto;
  • Codifica - Affinché i caratteri abbiano il giusto aspetto, selezionate la corretta codifica per la propria lingua;


Una volta aggiunta la stampante, cliccare su "Prova stampa" e "Prova cassa" (se ne avete uno collegato) per verificare se è configurato correttamente. Potete anche utilizzare le opzioni Make local / Forget local per impostare una delle stampanti come locale per il dispositivo utilizzato o annullare questa impostazione. Si prega di notare che solo una stampante può essere impostata come locale per il dispositivo!

Oltre ad aggiungere le stampanti sullo schermo delle Stampanti, è possibile attivare/disattivare le opzioni di stampa automatica e del drawer:


  • La stampa degli ordini è abilitata - quando l'opzione è abilitata, un ordine viene stampato automaticamente appena viene chiuso. Cliccare il link [Disabilita] per annullare l'impostazione;
  • La stampa dei conti è abilitata - quando l'opzione è abilitata, il conto viene stampato automaticamente al momento della sua chiusura. Cliccando sul link [Disabilita] si annulla l'impostazione;
  • L'apertura del cassetto alla chiusura dei conti è disattivata - quando l'opzione è disattivata il cassetto non si aprirà automaticamente alla chiusura dei conti. Annullare questa impostazione cliccando su [Disabilita].


3. Modificare le impostazioni della stampante

Per modificare la configurazione di una stampante, andate su Gestione > Stampanti e cliccate su "Apri" accanto alla stampante di cui si desidera modificare le impostazioni. Fate clic sul pulsante Aggiorna nell'angolo in basso a sinistra dello schermo per salvare le modifiche


4. Rimuovere una stampante

Per rimuovere una stampante, andate su Gestione > Stampanti e cliccate su Apri accanto alla stampante da rimuovere e poi - Cancella in basso a destra.


5. Utilizzo delle stampanti

Una volta configurate, le stampanti in Clock POS possono essere utilizzate per i seguenti motivi:

  • Stampa del conto del cliente sulla stampante selezionata come locale per il vostro dispositivo. La selezione di una stampante locale viene effettuata da Gestione > Stampanti come descritto sopra (Configurazione della stampante). La stampante locale può essere cambiata anche dalla schermata iniziale del sistema.

  • Stampa dello scontrino della cucina. Le ricevute della cucina vengono stampate secondo la configurazione e la stampante ad essa assegnata. È anche possibile selezionare una stampante locale per le ricevute della cucina dalla schermata iniziale in modo che tutte le ricevute siano stampate da quella stampante e dalle altre stampanti assegnate alla cucina, se presenti.